🌍 Top 10 brand sostenibili

 Lo sai che anche su Zalando Privé puoi fare acquisti ecologici, oltre che fashion? Conoscere la provenienza di quello che si indossa oggi è incredibilmente cool, tanto è vero che diversi brand prestigiosi dedicano intere collezioni alla moda ecosostenibile, vale a dire prodotta con materiali naturali, attraverso una filiera protetta, in modo da minimizzare gli sprechi, l'inquinamento ambientale, lo sfruttamento dei lavoratori e il maltrattamento degli animali. Ma quali sono i top 10 brand sostenibli da tenere d'occhio nel 2020? Scopriamolo insieme!

Brand sostenibili Zalando privé

Stella McCartney: il lusso british eco-chic

Vegetariana da sempre e figlia d’arte del noto musicista dei Beatles, Stella McCartney ha lanciato nel 2011 la sua etichetta di lusso, una linea comprensiva di capi e di accessori prodotti senza derivati animali, ma sempre super chic. Un esempio del suo impegno sono la creazione di un tessuto simile al camoscio e l'utilizzo di poliestere riciclato, di cashmere rigenerato e di altre fibre naturali o sintetiche.

Non a caso nel 2018 la designer inglese ha ricevuto il Global Voices Award, un prestigioso premio per la proposta di una moda sostenibile.

Inoltre, Stella ha creato una piattaforma pensata per condividere informazioni e ricerche con le nuove generazioni di stilisti emergenti. Infine, ha messo a punto, in collaborazione con le Nazioni Unite, un manifesto programmatico che detta le regole per una produzione più ecologica, con la volontà di sostenere anche associazioni che si occupano di ambiente, di preservare il benessere degli animali e responsabilizzando i consumatori e le imprese ad abbracciare la sostenibilità impegnandosi in una produzione che preveda basse emissioni di carbonio. C'è da aggiungere che i capi realizzati dalla designer, oltre a essere green, sono anche straordinariamente sofisticati, originali ed eleganti, capaci di coniugare lo stile british alla praticità e in grado di esaltare al massimo la femminilità di chi li indossa, così come le calzature e gli accessori, borse e occhiali da sole compresi.

Patagonia: l'abbigliamento tecnico sostenibile

Chi non conosce Patagonia? Il brand specializzato in abbigliamento tecnico outdoor super glam, fondato nel 1973 a Ventura, in California, da Yvon Chouinard, oggi è divenuto un marchio di moda ecosostenibile. Ne sono un esempio i suoi piumini eco friendly che offrono una calda imbottitura costituita da piume 100% tracciabili e che sono realizzati evitando la terribile pratica della spiumatura delle oche, rimanendo comunque super cool.

Mr Chouinard, climber di fama internazionale, non ha perso il suo amore per la natura focalizzandosi sulla creazione di articoli di alta qualità prodotti in stabilimenti che condividono valori di ambientalismo e di integrità e che offrono condizioni di lavoro nel rispetto dei diritti degli operai.

Brand sostenibili Zalando privé

Patagonia, quindi, utilizza solo ed esclusivamente materiali ecosostenibili come il cotone organico, il nylon proveniente da fibre di scarti post-industriali, il poliestere riciclato, la lana ricavata da allevamenti di pecore dove è garantito il benessere degli animali e i filati raccolti in aziende tessili. Il tutto per la creazione di capi e di accessori, per lui, per lei e per bambini, dal design inconfondibile, casual ma molto ricercato: felpe, giacche, t-shirt, zaini, borse e molto di più!

Timberland: da sempre un marchio amico dell'ambiente

Fin dalla sua nascita, il marchio Timberland ha dimostrato un costante impegno nel creare prodotti responsabili verso l'ambiente, con l'utilizzo di materiali organici, riciclati e rinnovabili. Antesignano nel sostenere tali principi etici, il brand propone un'idea di sostenibilità che si sposa con l'artigianalità e con la cura di ogni minimo dettaglio. E questo non solo per quanto riguarda le iconiche calzature che hanno reso l'azienda famosa in tutto il mondo, ma anche per ciò che concerne le linee di abbigliamento, comprensive di giacche, di shorts, di magliette, di felpe e di pantaloni.

Ognuno di questi capi è realizzato utilizzando materiali eco compatibili come, ad esempio, il cotone organico o il PET riciclato derivato dalle bottiglie di plastica, in modo da ridurre al massimo l’impatto ambientale.

Per valutare l'impegno del marchio, basti pensare che in tutti gli store monomarca Timberland d'Europa i clienti possono portare in negozio le loro scarpe usate di qualsiasi marchio, che poi verranno o regalate o riciclate. Oppure alla collaborazione con l'azienda Omni Unite, produttrice di pneumatici, per creare una linea di copertoni speciali che possono essere riciclati e trasformati in suole di scarpe, o, ancora, al lancio da parte del brand delle prime scarpe “smontabili” e interamente riciclabili. Un approccio questo assolutamente green che va di pari passo con lo stile unico e la qualità proposti dal marchio statunitense, capaci di rendere ancora più speciale ogni tuo look e in tutte le occasioni.

Mara Hoffman: la moda eco friendly

La stilista Mara Hoffman, diplomatasi alla Parsons School of Design di New York City, ha fondato l'etichetta che porta il suo nome nel 2000. Ben presto il suo brand si è trasformato in uno dei principali esempi di moda sostenibile. Questo grazie all'utilizzo esclusivo di tessuti e materiali green e all'impiego di processi di produzione che rispettano l'ambiente, arrivando fino al riciclo dei capi usati.

Un esempio di questo atteggiamento etico e virtuoso è l'iconica linea di beachwear creata in econyl, una fibra brevettata in nylon rigenerato.

Brand sostenibili Zalando privé

Ma questa moda a impatto ambientale zero passa anche per altri materiali innovativi, come il Tencel, un valida e sostenibile alternativa alla seta, con cui la stilista realizza camicie e abiti eleganti e raffinati, oppure il Refibra, del jersey prodotto con gli scarti della lavorazione del cotone, o, ancora, con l'utilizzo della canapa, un filato che, nel processo di produzione, richiede meno acqua e, soprattutto, meno pesticidi rispetto al cotone.

Che cosa puoi trovare nel catalogo super green dedicato a Mara Hoffman? Una moda mare assolutamente trendy, declinata in deliziosi copricostume che sembrano dei veri e propri abiti, in coloratissimi bikini da mixare a piacimento, in costumi interi femminili e sensuali e in borse da spiaggia assolutamente irresistibili. Per non parlare poi delle altre proposte: salopette, vestiti lunghi e corti, pantaloni, shorts, gonne e molto altri articoli da non lasciarsi sfuggire.

Nanushka: lo stile green più trendy del momento

Un brand oggi sulla cresta dell'onda nato a Budapest nel 2006 che, tra i marchi di abbigliamento di moda ecosostenibile, si rivela tra i più innovativi e glam del momento. Basti pensare ai giubbotti rigorosamente vegani, disegnati dalla stilista e fondatrice della maison, Sandra Nanor, e realizzati in pelle ecologica, come, ad esempio, il piumino Hide, amatissimo dalle It Girl e protagonista assoluto dei profili di instagram. Il tutto senza dimenticare gli altri capi di abbigliamento green che sfilano sulle passerelle di tutto il mondo, comprese quelle della settimana della moda di New York.

Cosa desiderare di più, dunque, da un brand che offre abiti dalle linee essenziali e pulite, capaci di coniugare ispirazioni provenienti dall'oriente e dall'occidente e pensati per la donna contemporanea amante di look minimalisti ma sempre ad alto tasso di stile?

Brand sostenibili Zalando privé

Minigonne, vestiti adorabilmente retrò, pantaloncini, tute, bluse e molto di più, per una moda sostenibile e super chic, a cui si aggiungono anche pantaloni in ecopelle, cappotti di lana, pellicce sintetiche e una collezione di scarpe e accessori talmente originali e stilosi che ti faranno perdere la testa.

Collina Strada: il brand new age in favore dell'ambiente

Creato a New York dalla stilista Hillary Taymour nel 2014 con il lancio di una collezione di borse green, per poi ampliare la produzione anche con delle linee di abbigliamento, Collina Strada è il brand di moda ecosostenibile che propone capi in versione minimal, colorati, funzionali e perfetti per ogni occasione, oltre a essere capaci di reinterpretare con maestria i grandi classici, aggiungendo dettagli originali che li rendono assolutamente al passo con le ultime tendenze del fashion.

I materiali e i tessuti utilizzati per realizzare le collezioni Collina Strada sono prevalentemente riciclati ed ecologici, preferibilmente prodotti a a New York, così da ridurre in maniera significativa l'impatto del carbonio sull'ambiente.

Hillary Taymour, con la sua etichetta divenuta sinonimo di moda amica della natura, è sempre alla ricerca di nuove strade per creare le sue collezioni in maniera ancora più sostenibile.

Organik Style: scarpe e accessori 100% vegan

La prima linea di scarpe ecologiche made in Italy è firmata Organik Style, un brand nato a Barletta, in Puglia, che realizza calzature con la suola vulcanizzata. Proprio così: questa azienda sostenibile produce da oltre 40 anni della gomma organica, avvalendosi del tradizionale metodo della vulcanizzazione, che si basa sulla fusione ad alte temperature di materiali di origine vegetale. Tale processo consente la completa eliminazione di agenti chimici ed è, quindi, assolutamente eco friendly.

Come sono le scarpe firmate Organic Style, oltre che 100% vegan? Fresche, essenziali e assolutamente cool: puoi scegliere tra sneakers alte o basse da mettere con i jeans, tra espadrillas da indossare con i capi estivi, tra mocassini per un look di tutto punto e tra molti altri modelli per uomo, per donna e per bambino, venduti con un’etichetta di carta, rigorosamente riciclata, che contiene dei semini. Se la metti in acqua, questa germoglia, dando il suo, e il tuo, piccolo contributo a rendere il nostro Pianeta un po’ più verde.

Brand sostenibili Zalando privé

E non finisce qui: perché puoi spaziare anche tra fantastiche borse ecologiche in juta e trendissime cinture dai mille colori realizzate con i copertoni delle bici. Non è fantastico?

Reformation: moda e sostenibilità

Fa impazzire le fashioniste di tutto il mondo ed è tra i brand di moda ecosostenibile più cool del pianeta: si chiama Reformation ed è un marchio a stelle e strisce che crea collezioni ad alto tasso di femminilità. Il tutto utilizzando fibre e materie prime selezionate per offrire vestiti sostenibili e accessori green creati nel rispetto dell’ambiente.

Diritti dei lavoratori garantiti, tessuti privi di sostanze nocive per l’uomo e trasparenza sulla filiera di produzione sono delle priorità per Reformation, che propone collezioni di abbigliamento da donna comprensive di jeans, di costumi, di capi sportivi, di camicie, di gonne, di vestiti e di intimo in nylon riciclato. Senza dimenticare gli abiti da sposa, semplici e, al tempo stesso, eleganti e accessibili, una linea di occhiali prodotti con acetato di cellulosa biodegradabile, oltre a scarpe, cinture, borse e gioielli.

Tra i materiali utilizzati, ci sono il lino, il tencel e la viscosa, tutti provenienti da produttori con la certificazione che attesta che gli alberi sono stati coltivati ​​in modo sostenibile e che le zone verdi via di estinzione non sono state danneggiate. Alcuni jeans e le t-shirt sono realizzati riciclando vecchi vestiti e scarti di tessuto o di magazzino. Più green di così?

Ti potrebbe interessare anche:

Carmina Campus: l'alta moda in sintonia con la natura

Carmina Campus è il nome del brand sostenibile creato da Ilaria Venturini Fendi, figlia di Anna, nel 2006. Dopo un'esperienza legata al settore dell'agricoltura biologica, la stilista è rientrata alla grande nel mondo della moda unendo i tradizionali valori del lusso alla responsabilità etica dell'azienda. E lo fa regalando una seconda vita a materiali di recupero che vengono trasformati da sapienti mani artigiane in pezzi unici dal design ricercato e raffinatissimo.

Nel corso degli anni la maison ha anche partecipato a un progetto umanitario a Dschang, in Camerun, in collaborazione con l'International Trade Centre, volto a creare opportunità di occupazione per le donne del posto.

Brand sostenibili Zalando privé

Inoltre, l’attività sostenibile di Ilaria Venturini Fendi è stata insignita di numerosi premi, superando gli iniziali pregiudizi che associavano il marchio al lusso tradizionale, anche dal punto di vista dei metodi di produzione. Insomma: riciclare è di moda, come dimostra proprio Carmina Campus, a cominciare dalla scelta di questo nome dal sapore agreste, che evoca una profonda sintonia con la natura e con l'ambiente, e dalla proposta di borse alternative dallo stile fantasioso, una diversa dal'altra e create con materiali recuperati e lavorati ad arte: sono accessori particolari e dal design inconfondibile che non possono mancare nel guardaroba delle vere appassionate di moda.

G-Star: lo stile ecosostenibile che viene dall'Olanda

G-Star, il rinomato brand olandese, nato ad Amsterdam nel 1989 e specializzato in moda streetwear, è un altro nome che va annoverato nella categoria dei marchi sostenibili particolarmente attenti alla salvaguardia dell'ambiente. La filiera produttiva è interamente green e molte collezioni sono promotrici di iniziative speciali, come, ad esempio, la linea Raw for the Oceans. Cotone biologico, riciclabile al 98% e processi di tintura senza sostanze nocive, sono le caratteristiche principali e più "meritevoli" dei jeans proposti dall'azienda, di cui fa parte dal 2016 anche il cantante americano Pharell William, icona dell'hip-hop.

La colorazione dei tessuti consente di risparmiare acqua e di non rilasciare residui e i rivetti e le cerniere sono stati sostituiti con bottoni in metallo dalla finitura ecologica, così come tutte le etichette e le confezioni in cartone provengono da fonti responsabili.

Brand sostenibili Zalando privé

Il denim "raw" creato da G-Star ha la caratteristica di rimanere grezzo e permette infinite interpretazioni, per uno stile comodo e informale ma ricercato e di gran tendenza. Non perderti poi le altre proposte firmate dal brand: tute, shorts, beachwear, capispalla, t-shirt, bluse e, ancora, scarpe, borse e accessori, perfetti per creare il tuo stile personale in un'ottica squisitamente eco friendly.

Tieni presente che questi sono solo 10 dei tantissimi brand di moda sostenibile. Data l'emergenza ambientale nella quale ci troviamo, le aziende che stanno modificando i loro metodi di produzione e le materie impiegate sono sempre di più, così come le nuove piccolo e medie imprese che si dedicano a progetti di sostenibilità sia nella moda che nel lifestyle. I brand che ti abbiamo suggerito sono sicuramente più facili da reperire e, data la fama di molti, pensiamo riescano a trasmettere meglio il messaggio che essere sostenbili non è poi così difficile. A te la scelta.

Tra le vendite a tempo del nostro shopping club trovi anche brand sostenibili. Scopri subito le offerte in corso su Zalando Privé!