5 idee decorazioni balcone per l'estate 2020

Grande o piccolo che sia, il nostro spazio all'aperto casalingo può trasformarsi in un angolo di benessere e di relax, soprattutto nella bella stagione, quando diventa davvero gradevole starsene fuori a prendere il sole, a leggere, a fare colazione o a cenare nelle calde sere d'estate. Ecco dunque 5 idee per le decorazioni del balcone, capaci di rendere il tuo ambiente open air bello, accogliente e ancora più piacevole da vivere, da sola/o o in compagnia. Scoprile insieme a noi!

idee decorazioni balcone

Abbellire il balcone in stile bistrot

️🎨 I colori: rosso, bianco, giallo, verde, turchese.

🔨 I materiali: legno, alluminio, vetro, ceramica.

️🥇 Il must-have: tavolino e sedie in legno.

🎀 Il tocco finale: catenella di lucine e glacette per lo champagne.

Le decorazioni balcone per l'estate 2020 non possono che passare per un arredo dedicato alla convivialità, vale a dire, alle prime colazioni, agli aperitivi, ai pranzi e alle cene da trascorrere all'aperto e in allegria con familiari e amici.

Le decorazioni da terrazzo, ossia pensate per uno spazio abbastanza ampio, al contrario delle decorazioni da balcone, possono essere scelte anche di grandi dimensioni, vista la disponibilità maggiore di metri quadri outdoor. Via libera, dunque, a tavoli da lasciare sempre in posizione e a sedie comode, volendo, imbottite o accessoriate con cuscini per il massimo del relax.

Per quanto riguarda lo stile degli arredi del tuo angolo bistrot en plein air, anche per la nuova stagione il legno appositamente trattato per resistere a tutte le condizioni atmosferiche esterne è il grande protagonista delle decorazioni da terrazzo, ancora meglio se combinato con altri materiali, come l'alluminio, il vetro o la ceramica. Oltre allo spazio in cui allestire i pranzi e le cene, se i metri quadri te lo consentono, puoi ricavare un angolo più intimo, tutto dedicato alla prima colazione o agli aperitivi, mettendo altre decorazioni per terrazzo, come un piccolo tavolo, un divanetto e delle poltrone, oppure una panchina con cuscini.

Sempre rimanendo in tema culinario, perché non inserire tra le decorazioni del terrazzoanche un barbecue? Ne esistono di tutte le misure e di tutte le tipologie, persino di design, che aggiungeranno un tocco di stile in più al tuo ambiente all'aperto, oltre ad assicurarti la straordinaria opportunità di poter organizzare delle divertenti e gustose grigliate con gli amici.

Balcone stile bistrot

Non tutti, purtroppo, hanno la fortuna di avere uno spazio outdoor ampio e, se ti stai chiedendo se è possibile arredare un balcone piccolo anche per pranzare e per cenare, la risposta è assolutamente sì, a patto che si prendano i dovuti accorgimenti e si facciano le scelte più appropriate per le decorazioni da balcone. Un tavolino a ribalta o tondo chiudibile, da aprire al bisogno, sono sicuramente una soluzione eccellente, così come lo sono le sedie pieghevoli da riporre non appena finito di mangiare. Stesso discorso per quanto riguarda decorazioni da balcone come gli sgabelli, che possono funzionare sia come seduta, sia come un porta vaso originale o, ancora meglio, come base per collocare il secchiello per il ghiaccio in cui mantenere al fresco una bottiglia di vino bianco o di prosecco.

C'è da aggiungere che, sia tra le decorazioni per terrazzo che tra le decorazioni per balcone, gli accessori per l'illuminazione giocano un ruolo fondamentale, soprattutto in vista di un aperitivo al tramonto o di una cena all'aperto.

Per creare un'atmosfera romantica in stile bistrot parigino, oltre alle candele, magari alla citronella, che profumano e, al tempo stesso, allontanano le zanzare e altri insetti indesiderati, le luci a lanterna sono perfette; per arredare un balcone piccolo, invece, vanno bene delle catene di lucine da appendere al muro.

Abbellire il balcone in ottica gourmet, infine, prevede anche un'accurata selezione di tovaglie, tovaglioli, bicchieri, piatti e vasellame vario, da scegliere coloratissimi come decorazioni per balcone in stile tipico francese bianco e rosso, in stile etnico per una tavola da pranzo cha sa d'estate oppure, caratterizzati da un design minimalista e contemporaneo, per un effetto più moderno. ideali per una cenetta a lume di candela tête à tête con la tua dolce metà.

Decorazioni per terrazzo a tema zen

️🎨 I colori: bianco, grigio chiaro, beige, verde.

🔨 I materiali: legno, cotone, lino, pietra.

️🥇 Il must-have: angolo relax con comodi cuscinoni.

🎀 Il tocco finale: lanterna in carta di riso.

Immagina, durante la stagione calda, di riservare il tuo spazio all'aperto esclusivamente al relax, creando un angolo in cui sederti a fare una ricarica di energia ogni volta che ne senti il bisogno, magari dopo un'intensa giornata di lavoro, o per coltivare i tuoi hobby preferiti, che siano la lettura, l'ascolto della musica, l’uncinetto o il giardinaggio. Un luogo, dunque, da curare con decorazioni per terrazzo a tema zen, ispirate alla natura, al benessere e alla serenità. Qualche esempio?

Crea un piccolo angolo dove mettere dei ciottoli in granito, bianchi, neri oppure colorati, e, dell'acqua, come un minuscolo laghetto o una cascatella, che sono i tipici elementi dei giardini orientali.

Per arredare un balcone piccolo, dove questo non è ovviamente possibile, sfrutta lo spazio a tua disposizione collocando delle piante ad hoc di origine giapponese e perfette anche come decorazioni per terrazzo: tra queste, c'è l'aureola, un'erba ornamentale di colore giallo e verde e molto resistente, che puoi coltivare tranquillamente in un vaso. Aggiungi anche una pianta di azalea, con i fiori nelle delicate e rilassanti colorazioni del rosa e del bianco o, in alternativa, dei bonsai o del bambù.

Balcone Zen

Tra le decorazioni per balcone troverai anche dei rivestimenti per il pavimento che, in questo caso, vanno scelti in legno per esterni e che puoi applicare a incastro sopra le normali piastrelle. Come decorazioni del terrazzo per quanto riguarda mobili e complementi vari, scegli materiali rigorosamente naturali, come il legno massello, tra i più adatti per abbellire un balcone in stile zen, o, in alternativa, materiali ecologici per arredi, tra cui, ad esempio, la resina. Queste decorazioni per terrazzo dovranno essere caratterizzate da un design semplice ed essenziale, sia per sfruttare al massimo lo spazio a tua disposizione, sia per dare il loro contributo all'atmosfera in stile giapponese che si caratterizza proprio per un'estetica spiccatamente minimal.

Opta dunque per un tavolo e delle sedie di piccole dimensioni a cui aggiungere cuscini in nuance neutre e realizzati in tessuti come la canapa e, per arredare un balcone piccolo, colloca un mobiletto a ripiani da appoggiare alle pareti, su cui mettere piantine, statuine di ispirazione orientale e candele profumate.

Sui davanzali, invece, crea una sorta di schermo di protezione dagli sguardi esterni con fioriere in gesso o in legno e vasi dai colori chiari in cui sistemare le piante che faranno da cornice ai tuoi momenti di relax e di meditazione. Per abbellire il balcone in ogni minimo dettaglio, entrano in gioco anche gli accessori: puoi, infatti, completare l'effetto d'insieme con tappetini e stuoie in bambù, piccoli quadretti a tema da appendere alle pareti, porta candele e porta incensi. Per quanto riguarda l'illuminazione, infine, anche in questo caso vanno bene le lanterne o, ancora meglio, le classiche lampade giapponesi che emanano una luce soffusa e rilassante e che sono costituite semplicemente da un telaio in legno e da carta di riso.

Abbellire il balcone in stile shabby chic

️🎨 I colori: pastello, in particolare, rosa, lavanda, azzurro, verde, grigio e beige.

🔨 I materiali: legno, ferro battuto, cotone, lino.

️🥇 Il must-have: tavolo e sedie in ferro battuto.

🎀 Il tocco finale: la voliera vintage.

Se ami lo stile vintage & shabby chic, puoi sbizzarrirti con decorazioni per terrazzo e decorazioni per balcone che ricordano le atmosfere d'altri tempi e che rappresentano un vero e proprio must-have per l'estate 2020. Tra le tante idee per abbellire il balcone, e anche per arredare un balcone piccolo, ci sono i mobili da esterno dall'estetica minimal realizzati in ferro battuto, che hanno come loro punto di forza quel sapore di artigianalità autentica capace di emanare sempre un grande fascino dal gusto rétro, in particolar modo se il ferro battuto non è verniciato.

Per arredare un balcone piccolo sono sufficienti soltanto un tavolino e due sedie, se, invece, hai a disposizione uno spazio più ampio, puoi aggiungere decorazioni per terrazzo come mensole da parete, sempre in ferro battuto, su cui collocare dei piccoli vasi o porta candele in stile vintage.

Se desideri creare dei contrasti di colore, la soluzione giusta è dipingere qualche elemento in bianco, così da rendere più vivace la visione d'insieme. E sempre a proposito di colori, lo stile vintage può essere ricreato anche con decorazioni per balcone in toni pastello: via libera allora a sedie e a tavoli in nuance come il rosa, il verde acqua e il giallo ocra, oppure a decorazioni per terrazzo come le cassette di legno della frutta da riciclare dipingendole con pitture idrorepellenti colorate.

Completa il tutto con tessuti, cuscini e tappeti per rendere l'atmosfera ancora più calda e romantica, senza dimenticare di abbellire il balcone utilizzando i classici vasi in terracotta che, oltre a essere ideali per la coltivazione di piante e fiori perché mantengono meglio il calore, sono disponibili in tanti modelli dal gusto d'altri tempi e a effetto "vissuto" come, ad esempio, quelli smerlati o festonati.

Balcone shabby chic

Le decorazioni per balcone in stile rétro passano anche per altri complementi di arredo, tra cui gli intramontabili cestini di vimini, i tavolini con le rotelle, le gabbie che si usavano una volta per tenere gli uccelli e che possono diventare un inedito porta vaso o, ancora, le pedane in pallet da utilizzare come fioriere e da appendere alle pareti o delle scalette su cui posizionare le piante. A queste decorazioni per terrazzo in stile shabby chic si aggiungono le lanterne realizzate in bronzo e in vetro, le poltrone o i divanetti in vimini ricoperti da stoffe colorate di lino, garza o tela con stampe a righe o a fiori, oppure a tinta unita nelle tonalità del beige, del marrone chiaro e del tabacco.

Possono contribuire all'effetto complessivo anche le sdraie in legno pieghevoli rivestite in corda in stile anni '70, oppure le originali poltrone a forma di uovo chiamate "sospese" perché si fissano sul soffitto come decorazioni per balcone provvisto di copertura nella parte superiore.

Il tutto senza dimenticare di abbellire il balcone acquistando barattoli e bottigliette di vetro da decorare e trasformare in vasetti, insieme a contenitori di latta, palette, piccoli rastrelli, secchielli e innaffiatoi di alluminio che, oltre a essere utili per prendersi cura delle piante, sono perfetti anche per arredare un balcone piccolo in stile squisitamente rétro.

Decorazioni terrazzo 100% green

️🎨 I colori: bianco, beige, verde, terra di siena.

🔨 I materiali: legno, terracotta, vetro.

️🥇 Il must-have: vasi in terraccotta.

🎀 Il tocco finale: piantine aromatiche.

Al di là degli arredi, come sedie, tavoli e accessori vari, delle decorazioni per balcone fanno parte anche le piante e, naturalmente, i vasi che le contengono e che possono essere scelti in vari stili, a seconda del proprio gusto personale e dell'ambiente di destinazione. Abbellire il balcone vuol dire dunque anche trasformarlo in un giardino botanico casalingo per godere in pieno dei colori e dei profumi che ci regala la natura. Ma come fare?

Tanto per cominciare, bisogna valutare il tipo di esposizione e, di conseguenza, scegliere le piante più appropriate.

☁️ Piante per balcone in ombra: begonie, ortensie e petunie.

🌤️ Piante per balcone in esposizione parziale: anemoni e nasturzi.

☀️ Piante per balcone al sole: lavanda, bouganville, gerani, verbena e salvia ornamentale.

Piante balcone

Come dicevamo, a contribuire all'effetto d'insieme, sono anche i vasi che, se ben scelti, diventano degli accessori indispensabili per abbellire un balcone. Oltre ai tradizionali vasi in terracotta, sono di grande effetto anche le fioriere in legno in stile tirolese, così come le griglie, che sono delle decorazioni per terrazzo utili nella loro funzione di separare gli spazi e di proteggere dal vento ma anche belle da vedere: qui puoi collocare piante rampicanti come l'edera, il gelsomino o il glicine oppure, tramite degli appositi ganci, piccoli vasi leggeri realizzati in plastica o in alluminio. E, visto che ci siamo, perché non arredare un balcone piccolo o grande che sia anche con un orto fai da te e con il relativo supporto? Il consiglio è quello di coltivare erbe aromatiche profumate e utili in cucina, da mettere in piccoli vasetti colorati, uno diverso dall'altro, che si riveleranno perfetti per abbellire il balcone. Tra le piante aromatiche più diffuse e semplici da coltivare ci sono:

- il basilico- l'erba cipollina- la maggiorana- il timo- la menta- la salvia- l'origano

Per arredare un balcone piccolo e avere sempre a portata di mano erbe e altri vegetali a km0, la soluzione migliore è l'orto verticale, che non occupa troppo spazio perché sfrutta l'altezza: per realizzarlo, puoi utilizzare appositi scaffali con più ripiani, griglie in legno da addossare a una parete, mensole da muro o pallet debitamente riciclati per lo scopo.

Rimanendo in tema di decorazioni per terrazzo naturali, anche le piante grasse sono una scelta in grado di abbellire il balcone e, oltretutto, sono facili da coltivare e da mantenere se non hai molto tempo da dedicare all'hobby del giardinaggio. Un'idea di tendenza per sistemarle? Utilizza come porta vaso delle tazze da tè di diversi colori con tanto di piattino abbinato: l'effetto sarà sorprendente e anche molto chic. Per arredare un balcone piccolo, invece, puoi optare per delle piante grasse in formato mignon, che si possono coltivare anche in mini capsule di plexiglass trasparente, una soluzione originale, in grande stile e di ingombro davvero ridotto. In alternativa, scegli dei simpatici e divertenti vasetti tondi e panciuti in ceramica colorata in cui collocare cactus minuscoli e altre specie di piantine grasse, così da aggiungere un tocco di vivacità in più al tuo spazio all'aperto dedicato alla natura.

Decorazioni da balcone per sentirti come in spiaggia

️🎨 I colori: bianco, azzurro, blu, turchese, beige.

🔨 I materiali: legno, cotone, lino, corda.

️🥇 Il must-have: le sdraio.

🎀 Il tocco finale: pavimento a incastro in dek.

Tra le decorazioni da balcone ce ne sono alcune capaci di trasformare in poche mosse il tuo ambiente open air in un angolo dove prendere il sole in estate e, se le dimensioni lo consentono, persino di fare il bagno per rinfrescarti dalla calura estiva. Ricreare un'atmosfera da spiaggia è semplice se si opta per delle decorazioni da terrazzo ad hoc. Protagoniste assolute di questo tipo di arredo sono, neanche a dirlo, le sdraio, da scegliere in legno con coperture in tessuto bianco per uno stile più sofisticato, oppure in tela variopinta per regalare un tocco di colore a tutto l'ambiente. Per il massimo del relax, sono perfetti per abbellire il balcone e renderlo ancora più godibile anche i lettini e, naturalmente, l'ombrellone, che ti permetterà di sfruttare il tuo spazio all'aperto anche nelle ore più calde.

Tra le decorazioni per terrazzo in stile marinaro ci sono anche quelle per il pavimento, che puoi ricoprire con delle doghe in legno ad incastro, perfette per camminare a piedi nudi e persino per arredare un balcone piccolo. Non dimenticare, infine, tra le decorazioni da terrazzo must-have per la prossima estate, le comode e insostituibili amache: se hai due pareti a disposizione, puoi optare per i modelli tradizionali che si fissano al muro, altrimenti per quelli dotati di supporto a terra. In entrambi i casi, il top del relax è assicurato.

Balcone stile Mare

Se, poi, vuoi abbellire il balcone in modo che ricordi in pieno le magiche e serene atmosfere del mare e delle vacanze, ispirati al fascino delle spiagge del Mediterraneo e scegli decorazioni per terrazzo in stile Grecia.

Ti stai chiedendo come fare? Comincia dai colori base, che sono rigorosamente il bianco e l'azzurro in tutte le sue declinazioni per tavolino e sedie, possibilmente in legno e in vimini, per le sdraio, per i vasi in terracotta, per le anfore in cui sistemare le piante e per gli altri complementi di arredo, come sgabelli, tendaggi, tappetini in iuta, decorazioni per balcone da parete e vasellame vario. Questo vale anche nel caso tu abbia voglia di organizzare un pranzo o una cena all'aperto sentendoti direttamente proiettata/o su un'incantevole isola delle Cicladi: basta scegliere un servizio di piatti nelle stesse tonalità, aggiungere delle lucine colorate per illuminare la tavola, preparare la classica insalata greca a base di pomodori, feta, olive e origano, stappare una bottiglia di retzina ghiacciata e il gioco è fatto: facile, no?

Sei alla ricerca di decorazioni per balcone chic ma poco costose? Entra nel nostro esclusivo shopping club e scopri subito tutte le offerte sugli arredi per la casa e per le terrazze e su tantissimi altri articoli di tendenza, con sconti che arrivano fino al 75%*. Impossibile resistere!